Studentesse 2023

Dscf1487

“Hai presente il profumo che ti avvolge ogni volta che torni a casa? Quella sensazione di posto sicuro e accogliente, dove sei libero di esprimerti ed essere te stessa/o? Ecco cosa ho provato il primo giorno del master in Fundraising. Le persone che ho conosciuto mi hanno fatto sentire nel posto giusto.”

– Benedetta, aspirante fundraiser, amante della cultura spagnola

 

Schermata 2023 03 09 Alle 15.47.18

“All’inizio è come stare in un frullatore, materie nuove, prof nuovi, persone nuove e tu sei in balia delle onde. Allora fai un atto di fiducia verso chi ti guida e per questo il gruppo classe è fondamentale. Poi, all’improvviso si accende la lampadina, vengono fuori i nessi, si collegano idee, progetti,  i tanti stimoli dei professori e la strada da percorrere comincia a delinearsi e a quel punto cominci a divertirti davvero! Ecco cos’è il Master in Fundraising per me.”

– Manuela, studentessa sempre sorridente e volontaria di Unicef

 

Schermata 2023 03 09 Alle 15.57.22

“Il Master in Fundraising e’ un’esperienza unica. Ti permette di costruire relazioni e ti apre la mente verso nuovi orizzonti personali e professionali. Ti aiuta a crescere in tutti i modi possibili ed immaginabili, in primis, come fundraiser!”

– Emanuela, studentessa e responsabile del corporate fundraising presso LILT di Milano

 

Schermata 2023 03 09 Alle 16.05.02

“Il Master è stato un qualcosa che ho rincorso per circa un annetto. Le chiamate con Claudia Branchetti, coordinatrice del Master, sono state decisive e mi hanno spinta ad iscrivermi alle selezioni nonostante tutti i ma, i se e i però. Il primo weekend di lezioni in presenza è stato travolgente, emozionante e frizzante. Ho subito capito di aver fatto la scelta giusta. Il Master mi ha accesa! Sono un vulcano di idee, gli stimoli vengono dalle lezioni, i compagni, i professori, i libri di testo e non solo. In soli tre mesi mi sento cambiata e non vedo l’ora di diventare una fundraiser provetta.”

– Carlotta, vincitrice di una borsa di studio Lavazza che le ha permesso di iscriversi al Master, studentessa silenziosa ma determinata

 

Dscf1924

“Frequentare il master mi fa sentire di essere al posto giusto e nel momento giusto! Continuo a pensare a cio di cui parliamo a lezione anche quando faccio tutt’altro, perché ogni giorno le parole dei docenti e dei compagni sono una cascata di spunti interessanti che mi fanno venire voglia di fare sempre di più e sempre meglio.”

– Clara, vincitrice della borsa di studio Lavazza, amante degli animali e mamma di Camillo un levriero gigante